I Nostri servizi

Misurazione della struttura corporea
 Bioimpedenziometro “Body Analyzer”

 

 

         Spesso, per esigenze estetiche, s’intraprendono diete troppo rapide, che promettono dimagrimenti miracolosi. Specialmente nei mesi che precedono l’estate, il tempo a disposizione non è tanto e si cerca il risultato, senza approfondire troppo le problematiche connesse al dimagrimento ed i pericoli che alcune diete, troppo ipocaloriche e non bilanciate, possono interferire con la salute.

         Il tessuto muscolare detto la massa magra e' molto ricco d'acqua ed influenza notevolmente il metabolismo. Infatti più muscoli abbiamo, più calorie bruciamo, sia a riposo che in attività.

         Il tessuto adiposo detto anche massa grassa è poverissimo d’acqua e non brucia calorie. Una certa quantità di grasso è in ogni modo necessaria: sia come scorta energetica, sia per il funzionamento dei processi fisiologici umani. 

         Per mantenerci sani e in forma dobbiamo conoscere la struttura del nostro corpo. Sapere quali sono le percentuali di grasso, di muscoli, di liquidi intra cellulari e liquidi extra cellulari e anche il nostro metabolismo basale.        

         La misurazione dell’impedenza corporea è una delle tecniche attualmente più usate ed affidabili per la determinazione della composizione corporea. Si basa sul principio fisico che l’acqua è un buon conduttore di corrente elettrica , mentre il grasso è un isolante. Poiché la massa magra corporea  è costituita prevalentemente da acqua, determinando il contenuto di acqua dell’organismo, è possibile risalire al contenuto di massa magra e di massa grassa.

        Allo scopo viene utilizzato un apparecchio chiamato impedenziometro, che, collegato tramite elettrodi al paziente, misura la resistenza che il corpo oppone al passaggio di una corrente debolissima e ad alta frequenza. Dal valore dell’impedenza corporea, tramite alcuni algoritmi e con l’ausilio di un computer, si risale al contenuto di acqua corporea, di massa magra, di massa grassa e al metabolismo basale del paziente.

        L’esame impedenziometrico permette di stabilire lo stato fisico nutrizionale iniziale del soggetto, base di partenza per impostare un programma alimentare personalizzato e per valutare durante i successivi controlli i cambiamenti corporei avvenuti in conseguenza al nuovo regime alimentare. 

        Effettuando la misurazione della struttura corporea potrai sapere la quantità di cibo che puoi consumare e tenere sotto controllo eventuale perdita di peso affinché l'organismo perde solo la massa grassa e non i muscoli e liquidi intra cellulari che sono vitali. 

       Sempre con la misurazione potrai scoprire se i liquidi presenti nel tuo organismo sono in equilibrio evitando l'eccesso di liquidi extra cellulari che sono dannosi per la salute.

        In seguito alla misurazione avrai la risposta dettagliata della tua struttura corporea e tutti i consigli necessari per restare in equilibrio.

 

        E’ consigliato anche per ottimizzare ed impostare programmi d’allenamento sportivo tramite il controllo dello stato d’idratazione e delle modificazioni della massa muscolare e della massa grassa dell’atleta.